mercoledì 21 giugno 2017

Recensione: Aurora nel buio

Buongiorno carissimi lettori, oggi non so quando riuscirò a collegarmi, ma ho programmato questa recensione perché ci tenevo a farvela leggere. In realtà ho impiegato un po' di tempo per scriverla perché ho voluto davvero farvi arrivare la bellezza di questo libro e spero di esserci riuscita.
Aurora nel buio è il nuovo thriller di Barbara Baraldi, autrice italiana molto conosciuta soprattutto per la serie Urban Fantasy Scarlett, oltre ai tanti altri libri, di vario genere, pubblicati.
Ringrazio la Giunti per avermi dato la possibilità di leggere il libro.

AURORA NEL BUIO
Giunti | 528 pp. | €16,90
Aurora Scalviati era la migliore, fino al giorno di quel conflitto a fuoco, quando un proiettile ha raggiunto la sua testa. Da allora, la più brava profiler della polizia italiana soffre di un disturbo bipolare che cerca di dominare attraverso i farmaci e le sedute clandestine di una terapia da molti considerata barbara: l'elettroshock.
Quando per motivi disciplinari Aurora viene trasferita in una tranquilla cittadina dell'Emilia, si trova di fronte a uno scenario diverso da come lo immaginava.
Proprio la notte del suo arrivo, una donna viene uccisa. Il marito è scomparso e l'assassino ha rapito la loro bambina, Aprile, di nove anni. Su una parete della casa, una scritta tracciata col sangue della vittima: ''Tu non farai alcun male''.
Aurora è certa che si tratti dell'opera di un killer che ha già ucciso in passato e che quella scritta sia un indizio che può condurre alla bimba, una specie di ultimatum... Ma nessuno la ascolta.
Presto Aurora capirà di dover agire al di fuori delle regole, perché solo fidandosi del proprio intuito potrà dissipare la coltre di nebbia che avvolge ogni cosa. Solo affrontando i demoni della propria mente potrà salvare la piccola Aprile ed evitare nuove morti...


Aurora nel buio è il classico thriller dalle tinte cupe e dallo stile adrenalico. Tutto di questo libro, dalla trama ai personaggi, mi ricorda i grandi thriller americani, quelli che hai voglia di leggere perché sei sicuro che ti trasmetteranno emozioni forti, come paura, adrenalina e tanta voglia di scoprire la verità.
Barbara Baraldi nel suo libro è riuscita a mettere tutto questo e molto di più, creando una storia forte e perfetta nei minimi dettagli. Ci sono tutti gli elementi per renderlo un piccolo capolavoro di genere.

Aurora Scalviati, la straordinaria protagonista di questo libro, è superstite di un conflitto a fuoco in cui sembra essere rimasta viva per miracolo, portando con sé per il resto della vita un frammento di proiettile nel cervello e la consapevolezza di aver causato la morte del collega. È passato del tempo da quel giorno e Aurora ancora non ha superato quella storia. Per motivi disciplinari è stata trasferita in Emilia, dove non succede mai nulla di strano e tutto sembra tranquillo. Ma proprio il giorno del suo arrivo quella zona viene turbata dal ritrovamento del cadavere di una donna e la scomparsa del figlio. L’assassino ha lasciato sulle pareti una scritta con il sangue: Tu non farai alcun male. Tutto sembra far pensare ad un conflitto familiare e si parte alla ricerca del marito della donna. Ma Aurora, a causa del suo passato, viene subito messa da parte nelle indagini, relegata ad un lavoro di ufficio.
Fin da subito infatti la protagonista viene giudicata per quell’errore che le è costato tanto e i suoi superiori non si fidano di lei, nonostante sembra l’unica che possa realmente scoprire la verità sull’omicidio e riportare a galla i fantasmi del passato della piccola cittadina.
Aurora incarna la figura del perfetto protagonista di thriller. Una donna forte e determinata, che fa del suo lavoro la sua vita e che sembra essere nata per scovare la verità, anche lì dove le cose sembrano tanto facili. Ho apprezzato parecchio Aurora, soprattutto perché sebbene sia circondata da figure maschili riesce ad emergere e a non farsi mettere i piedi in testa da nessuno. Nonostante il suo passato turbolento, sa trarre vantaggio dagli errori per andare avanti, lentamente, nella vita.  

Aurora nel buio insomma è un thriller tutto da scoprire e assaporare. La mole di pagine sfila via velocemente grazie alla suspense che tiene alto, continuamente, il ritmo della storia. Barbara Baraldi riesce ad incuriosire, con il suo stile diretto, e a far temere per il peggio. Tutto ciò rende il lettore incapace di interrompere la lettura.
Starei qui ancora e ancora a parlarvi di questo libro e a elogiarvi le sue qualità, ma spero di avervi fatto capire abbastanza con queste poche righe. Non vi resta che leggerlo per credere. 






lunedì 19 giugno 2017

Nuove e prossime uscite Newton Compton

Buongiorno carissimi lettori e buon inizio di settimana ^^ aspetto da un po' di pubblicare questo post e farvi vedere alcuni titoli nuovi editi da Newton Compton e che già hanno catturato la mia attenzione! Alcuni dei libri che vi mostrerò sono usciti la scorsa settimana, mentre altri usciranno questa settimana. Quindi in qualsiasi caso non dovremo aspettare molto xD

Ma prima di parlarvi dei libri volevo mostrarvi questa fantastica promozione *_* io già ho segnato alcuni titoli da acquistare!
Da oggi 19 Giugno potrete acquistare 3 titoli editi dalla Newton Compton a soli 9,90€. Potete trovare tutti i titoli in promozione al seguente link: qui.




Il primo libro di cui vi parlo è un thriller intrigante, dalla trama suggestiva e che conquisterà i lettori. È stato considerato sinistro come Il silenzio degli innocenti e accattivante come Il collezionista di ossa, quindi preparati a leggerlo!

IL GIARDINO DELLE FARFALLE
Newton Compton | 336 pp. | €9,90
Vicino a una villa isolata c’è un bellissimo giardino dove è possibile trovare fiori lussureggianti, alberi che regalano un’ombra gentile e... una collezione di preziose “farfalle”: giovani donne rapite e tatuate in modo da farle assomigliare a dei veri lepidotteri. A guardia di questo posto da brividi c’è il Giardiniere, un uomo contorto, ossessionato dalla cattura e dalla conservazione dei suoi esemplari unici. Quando il giardino viene scoperto dalla polizia, una delle sopravvissute viene portata via per essere interrogata. Gli agenti dell’FBI Victor Hanoverian e Brandon Eddison hanno il compito di mettere insieme i pezzi di uno dei più complicati rompicapo della loro carriera. La ragazza, che si fa chiamare Maya, è ancora sotto shock e la sua testimonianza è ricca di episodi sconvolgenti al limite del credibile. Torture, ogni forma di crudeltà e privazione sembravano essere all’ordine del giorno in quella serra degli orrori, ma nella deposizione della giovane donna, che ha delle ali di farfalla tatuate sulla schiena, non mancano buchi e reticenze... Più Maya va avanti con il suo terrificante racconto, più Victor e Brandon si chiedono chi o cosa la ragazza stia cercando di nascondere...


Questo secondo libro invece è completamente diverso. Una storia romantica ed emozionante ci aspetta tra le pagine de La casa in riva al lago di Ella Carey.

LA CASA IN RIVA AL LAGO
Newton Compton | 256 pp. | €10,00
Anna vive a San Francisco e si è costruita un’esistenza tranquilla e ordinata, fatta di giornate costellate di abitudini in cui gli imprevisti sono ridotti al minimo. Il suo mondo viene completamente sconvolto quando suo nonno Max, di novantaquattro anni, la mette a parte di un sorprendente segreto: la loro era una famiglia aristocratica che ha perso tutto durante la seconda guerra mondiale. All’epoca Max era stato costretto a fuggire dalla Prussia, abbandonando un oggetto prezioso. Adesso, dopo oltre settanta anni, vorrebbe ardentemente che la nipote lo andasse a recuperare. Nonostante si senta confusa per quelle rivelazioni, Anna parte per la Germania. Sono tante le domande che affollano la sua testa: cosa ha mai lasciato di così importante, suo nonno? E perché le ha nascosto la verità per così tanto tempo? Sarà Wil, un uomo che Anna incontra durante il suo viaggio, ad aiutarla a far luce sul mistero che ha di fronte. Insieme,
scoprono che i segreti della sua famiglia sono collegati a un appartamento abbandonato a Parigi…
Con una narrazione che alterna vicende degli anni Trenta a quelle dei nostri giorni, La casa in riva al lago è un romanzo che racconta come si possa lottare per raggiungere la felicità, senza sacrificare l’amore verso la propria famiglia e il proprio Paese.


Questa settimana invece uscirà tra i tanti libri anche Il silenzio della pioggia d'estate di Dinah Jefferies, autrice del famoso Il profumo delle foglie di tè. Io sto già leggendo e divorando il libro, non vedo l'ora di parlarvene. 

IL SILENZIO DELLA PIOGGIA D'ESTATE
Newton Compton | 416 pp. | €9,90
1930, Rajputana, India.
Dopo la morte del marito, Eliza, una giovane fotoreporter, si sente persa. A tenerle compagnia c’è soltanto la sua macchina fotografica. La solitudine viene un giorno interrotta da una chiamata e da un incarico inaspettato: il Governo britannico decide infatti di inviarla in un ricchissimo stato indiano per fotografare la famiglia reale. È l’occasione della sua vita e deve sfruttarla a ogni costo. Ma, al suo arrivo, una sorpresa l’attende: giunta al palazzo, conosce il fratello del principe, Jay, un ragazzo giovane, affascinante e dai modi gentili. Uniti dal desiderio di migliorare le condizioni della popolazione locale, che vive in estrema povertà, Jay ed Eliza scopriranno di avere più cose in comune di quanto potessero mai immaginare. Eppure la società indiana, molto tradizionalista, e le loro famiglie la pensano diversamente. E questo li costringerà a una scelta: fare ciò che tutti si aspettano da loro oppure seguire ciò che dice il cuore… 

Altro libro che uscirà nei prossimi giorni è Un'indimenticabile storia d'amore, un libro che incanterà i nostri cuori *-* 

UN'INDIMENTICABILE STORIA D'AMORE
Newton Compton | 448 pp. | €10,00
Viv trascorrerà l’estate al Wildflower Cottage, un rifugio per animali. Il suo compito sarà quello di affiancare Heath, il veterinario bello e scontroso che lo gestisce, ma la verità è che si trova lì per un motivo che ha più a che fare con i suoi sentimenti... Geraldine gestisce il Wildflower Cottage. In fuga dal suo passato, pensava di riscoprire la felicità dedicandosi a quel posto, ma adesso quel luogo rischia la chiusura per le mire della potente famiglia Leighton. Riuscirà a far tacere i fantasmi che la tormentano e a pensare al suo futuro? Stel, la madre di Viv, crede di avere finalmente incontrato un uomo che la tratterà come si deve, per una volta. Ian è gentile, premuroso, e ha perso la testa per lei. Non è forse quello che desiderava da tanto? Sarà un’estate davvero particolare, quella al Wildflower Cottage, un’estate per innamorarsi, ridere e diventare amici…


Un altro thriller ci aspetta nei prossimi giorni in libreria e si tratta de Il cadavere nel bosco, il cui titolo mette già i brividi.

IL CADAVERE NEL BOSCO
Newton Compton | 512 pp. | €10,00
Il sergente Logan McRae è in una situazione complicata. Sono scomparse delle persone. Nessuna traccia, nessun riscatto. Le vittime sembrano svanite nel nulla, inghiottite dal gelo che attanaglia tutta la Scozia. Almeno finora, perché l’indagine sembra finalmente giunta a un punto di svolta. Un cadavere viene ritrovato nel bosco, nudo, le mani legate dietro la schiena, e un sacchetto dei rifiuti sulla testa. L’ispettore Steel, ex capo di Logan, guida la squadra del dipartimento di polizia di Aberdeen e, come sempre, si aspetta che McRae risolva il caso. Ma il nuovo sovrintendente dell’inchiesta vuole fare a modo suo, ed è deciso a rendere la vita difficile a McRae. Nel frattempo Wee Hamish Mowat, il capo della più potente banda criminale della città, muore, lasciando il territorio preda dei gruppi rivali. Si sta preparando una guerra e McRae ci si ritrova intrappolato proprio nel mezzo, che gli piaccia o no.
 

Che ne pensate di questi libri? 

sabato 17 giugno 2017

Nuovi arrivi libreschi + aggiornamento letture

Buongiorno cari lettori e buon Sabato ^^ tra un po' inizio le pulizie di casa, ma prima volevo lasciarvi questo post per presentarvi innanzitutto i nuovi arrivi 😍 e, poi, darvi un aggiornamento delle mie ultime letture.

Iniziando dai nuovi arrivi - per chi ci segue su Istangram saprà già di cosa si tratta - per chi invece ancora non li avesse visti ecco i nuovi titoli che si sono aggiunti alla mia libreria...



Tutti e tre i libri sono arrivati lo stesso giorno, quindi potete immaginare la mia felicità *-* 
Partendo dai due libri Giunti (che ringrazio come sempre per gli omaggi inaspettati): Il respiro delle anime di Gigi Paoli è un noir tutto italiano, seguito de Il rumore della pioggia che voglio leggere prima di passare al secondo, perché non so ancora se possono essere letti separatamente;
altro titolo, totalmente inaspettato, è Il rogo della strega di Josephine Angelini, terzo libro della serie The Worldwalker. Non ho mai letto i due libri precedenti, nonostante li avessi in wishlist, quindi con l'occasione (non volendo leggere il terzo senza conoscere la storia precedente) ho già fatto un ordine per acquistarli *-* non vedo l'ora che arrivino, così potrò leggere l'intera saga insieme!
Infine per l'ultimo arrivo ringrazio la Newton Compton editori, che ultimamente mi sta facendo fare dei bellissimi viaggi in India con i suoi libri! Il silenzio della pioggia d'estate è il nuovo libro di Dinah Jefferies, autrice conosciuta per il precedente Il profumo delle foglie di tè. Anche questo libro è ambientato in India e sono davvero felice di poter scoprire ancora di più su questo fantastico Paese. 



AGGIORNAMENTO LETTURE
Per quanto riguarda le ultime letture, so che siete rimasti un po' indietro visto che non vi ho più aggiornati, scusate. Con questo post vi voglio mostrare le mie ultime due letture e l'attuale. 

Aurora nel buio di Barbara Baraldi l'ho finito settimana scorsa, è un thriller vecchio stampo, davvero sorprendente e assolutamente consigliato *-* settimana prossima pubblico la recensione per spiegarvi meglio cosa ho apprezzato di questo libro.
Oblivion III di Jennifer L. Armentrout mi ha rubato il cuore e mi ha tenuta incollata alle pagine per due giorni. Alla fine lasciare andare i due protagonisti è stata dura T.T anche questo libro, come i precedenti, mi è piaciuto molto #ILoveDaemon! (qui trovate le recensioni dei due libri precedenti: OblivionOblivion II ) . Per entrambi ringrazio ancora una volta la Giunti.
Invece la mia attuale lettura è proprio Il silenzio della pioggia d'estate, arrivato da poco, come avete visto. Ma l'India mi ha attirata e non ho saputo resistere alla tentazione. 


Voi avete letto qualcuno di queste libri?
Fatemi sapere!

venerdì 16 giugno 2017

Recensione: Requiem

Cari lettori oggi sono felicissima *-* ho terminato gli esami proprio oggi e questo significa che mese prossimo mi laureo!!! Ancora non ho realizzato, ma l'ansia inizia già a farsi sentire.

Comunque oggi sono qui per parlarvi di un thriller norvegese molto freddo, e non solo per l'ambientazione ma anche per lo spietato serial killer che bisognerà scovare. Requiem, edito Giunti, è il primo libro del blogger di crime fiction Gier Tangen.

REQUIEM
Giunti | 432 pp. | €18,00
Nella ventosa cittadina di Haugesund, sui fiordi norvegesi, il giornalista Viljar Ravn Gudmundsson dovrebbe godersi il meritato successo. Solo qualche anno prima infatti, un suo celebre articolo ha scoperchiato uno degli scandali più subdoli della politica nazionale. Uno scoop che lo ha reso in breve tempo una star del giornalismo e gli ha aperto prestigiose opportunità professionali.
Eppure Viljar siede ancora alla stessa scrivania del quotidiano locale ma, a differenza di prima, non ha l’aria di passarsela bene per niente: fa fatica a scrivere persino di cronaca, soffre di continui attacchi di panico e subisce quotidianamente un pesante mobbing dal caporedattore.
Finché una mattina, nella sua casella di posta, appare una mail piuttosto sinistra: un misterioso mittente annuncia al giornalista che l’indomani una donna verrà uccisa.
O meglio: giustiziata; profezia che si verifica esattamente secondo le parole scritte nel messaggio. E non è che l’inizio, come Viljar e la giovane poliziotta Lotte Skeisvoll capiranno a proprie spese.
Ma perché il killer ha scelto proprio lui come interlocutore? E che cosa hanno in comune le persone che nella diabolica mente dell’assassino meritano una fine tanto atroce? 


Se avete voglia di un buon thriller, ambientato in una fredda Norvegia Requiem è il libro che fa al caso vostro. Un libro vecchio stampo, con tutte le carte in regola per poter essere apprezzato dai lettori del genere, dallo stile accattivante e con una trama ben studiata.
Protagonista del libro è Viljar Ravn Gudmundsson, giornalista che dopo aver assaporato la gloria anni prima adesso si ritrova privato della voglia e del guizzo che dovrebbe accompagnarlo in ogni suo articolo. Ormai Viljar scrive solo articoli anonimi, insulsi e che non fanno che peggiorare la situazione con il suo capo. Questo finché tra le mail non riceve una lettera in cui è descritto nei minimi dettagli un omicidio che avverrà il giorno dopo. Da qui la storia prende tutta un’altra piega, se inizialmente Viljar crede ad uno scherzo, nei giorni successivi a causa di ulteriori email e seguenti omicidi dovrà prendere la storia sul serio. In questa avventura il protagonista sarà accompagnato da Lotte Skeisvoll, giovane poliziotta che si ritrova a capo delle indagini di questi omicidi, tutti diversi tra loro, ma che hanno come comune denominatore proprio il giornalista. Cosa si nasconde dietro a questi delitti? In che modo Viljar è coinvolto?

In Requiem si alternano diverse voci, quelle principali di Viljar e Lotte, ma anche quella dell’assassino e di un ragazzo, di cui non si sa molto. In quest’ultimo caso la narrazione ci rimanda al passato.
Gier Tangen blogger di crime fiction sicuramente ha una buona preparazione da cui partire e questo si vede nel suo libro, che seppur sia il suo primo lavoro sa incantare i lettori. Con le descrizioni minuziose e gli indizi sparsi qua e là e mai scontati l’autore riesce a scrivere un thriller degno di nota.
Anche la scelta dell’ambientazione è stata azzeccata, la Norvegia con il suo clima rigido ben si adatta ad un efferato serial killer.  
Insomma Requiem è un libro tutto da gustare, la trama riesce a tenere alta l’attenzione dei lettori che si ritrovano coinvolti da questa serie di omicidi. Unica pecca, se così la vogliamo chiamare, sono i nomi – per me – incomprensibili di luoghi e persone.

Ma come già detto, Requiem rimane comunque un ottimo thriller, assolutamente consigliato ai lettori del genere. 




giovedì 15 giugno 2017

Ultime uscite Leggereditore / Fanucci e nuova collana Nero Italiano

Cari lettori rieccoci qui con delle nuove uscite fresche fresche di stampa e con alcuni titoli in anteprima, per i quali dovremo ancora aspettare qualche giorno.
Io sono molto curiosa riguardo alcuni di essi e li ho già inseriti in wishlist 😍
I titoli che vi presento oggi sono editi da Leggereditore e Fanucci, inoltre alla fine trovate i nuovi titoli della nuova collana di gialli Nero Italiani, che troverete in libreria dal 22 Giugno. Curiosi? Andiamo subito a dare un'occhiata!

Da oggi 15 Giugno in eBook, dal 29 Giugno in libreria...

ORIZZONTI SCONOSCIUTI
Leggereditore | 352 pp. | €4,99 (eBook)
Grace Peterson è disperata: vive in clandestinità, in una perenne fuga da uomini malvagi e pericolosi determinati a sfruttare la sua straordinaria capacità di guarire gli altri. Il dono che la rende speciale – un’infallibile abilità telepatica che condivide con la sorella – è svanito nel nulla, lasciandola ora completamente sola e vulnerabile. La missione di riportare a casa Grace sana e salva è affidata a Rio, misterioso e implacabile membro del kgi, un uomo freddo e risoluto ma del tutto impreparato di fronte a quella donna ferita e confusa, che ne scalfirà la dura corazza. In Rio, Grace troverà un rifugio sicuro, e per la prima volta anche una speranza. Ma la missione è tutt’altro che semplice. Il pericolo a cui Grace sperava di essere sfuggita si è fatto più imminente che mai, trascinando lei e Rio verso un orizzonte nuovo e sconosciuto, in cui nessun posto può essere ritenuto sicuro. Seduzione, avventura e adrenalina conditi con un alto tasso di suspense.
 

LO SPAZIO TRA LE STELLE
Leggereditore | 312 pp. | €4,99 (eBook)
Tutto ciò che Jamie Allenby ha sempre desiderato è avere spazio intorno a sé, in cui sentirsi finalmente libera. Per questo ha abbandonato la Terra, sovrappopolata e claustrofobica, rifacendosi una vita in un mondo di frontiera, ai bordi della civiltà. Quando però un virus dilagante colpisce l’umanità, annientandola e lasciandone solo un vago ricordo, Jamie si ritrova definitivamente sola, finché un messaggio giunto dalla Terra accende in lei una flebile speranza... Chi è il suo autore? Forse l’amato Daniel? Jamie non può saperlo, ma il desiderio di scoprirlo la spinge a trovare ad ogni costo un modo per tornare indietro. Nel ripercorrere a ritroso i fili che legano la propria esistenza, Jamie incontrerà altri uomini alla ricerca della Terra, impegnati come lei in un’avventura irta di pericoli e minacce. I sopravvissuti, reietti intenzionati a proseguire lungo il cammino che ha condotto l’umanità alla perdizione, minacciano infatti di vanificare il loro prezioso inizio… Il viaggio di Jamie verso casa la aiuterà a chiudere la distanza tra chi è diventata e chi è destinata a essere. Ma si può davvero fuggire da un passato turbolento e abbracciare un futuro ricco di speranza? La storia di una donna che deve affrontare il vuoto dell’universo e del suo cuore.


ESTATE A OYSTER BAY
Leggereditore | 202 pp. | €4,99 (eBook)
Dicono che innamorarsi sia facile. Ma cosa succederebbe se sapessi che l’amore ti spezzerà il cuore? Per Emily Tate, tornare nella casa dell’infanzia a Oyster Bay è come ricominciare a respirare dopo il ritmo affannoso della città. Circondata dalle chiacchiere della sorella Rachel, dai biscotti al burro di Gram e da chilometri di sabbia bianca e soffice, Emily ritrova sé stessa e ciò che ha di più caro. Quando inizia a lavorare nell’elegante Water’s Edge Inn, l’affascinante proprietario Charles Peterson chiede il suo aiuto. Il progetto dell’uomo è espandere l’albergo ma per far questo ha bisogno dei consigli esperti di una persona del posto. Emily accetta e si assume l’impegno di farlo innamorare della sua cittadina. È così che il loro rapporto inizia a trasformarsi in qualcosa di più profondo... Almeno fino a quando i piani di Charles per l’espansione dell’albergo non rischiano di compromettere la bellezza e l’integrità di Oyster Bay. Emily perderà la sua casa e Charles, o riuscirà a salvare Oyster Bay e dare una possibilità al vero amore? Estate a Oyster Bay è la lettura romantica perfetta per l’estate. Un romanzo sull’importanza degli affetti familiari e sulla scoperta dell’amore.


(NON) TI VOGLIO
Leggereditore | 238 pp. | €4,99 (eBook)
Nonostante tutte le probabilità fossero contro di loro, dopo un primo imbarazzante incontro a una festa di Halloween organizzata da un amico comune, Carter e Evie si sono immediatamente piaciuti. Nemmeno il fatto di lavorare per agenzie concorrenti di Hollywood è servito a spegnere il fuoco che è divampato tra i due. Ma quando le loro aziende si fondono, ha inizio una spietatissima competizione per occupare la stessa posizione, e quella che sarebbe potuta diventare una meravigliosa storia d’amore si trasforma in una guerra all’ultimo sabotaggio... Per capire il sadico gioco in cui sono invischiati, come ignare pedine mosse dal loro comune capo, Carter dovrà reprimere la sua indole compiacente e Evie mettere da parte la sua sconfinata ambizione chiedendosi entrambi cosa desiderino davvero dalla vita. Riusciranno a ottenere il loro finale da favola hollywoodiano? Oppure andranno incontro a una dramedy di proporzioni epiche? Un romanzo appassionante, divertente e sincero del duo Christina Lauren al top della sua forma.

RECESSIVE
Fanucci | 231 pp. | €4,99 (eBook)
In un mondo sferzato dal ghiaccio e spezzato dall’odio, tra tempeste di neve, enormi città robotizzate e antiche rovine, continua la travolgente avventura delle sorelle Claire ed Eleanor. Dopo una rocambolesca missione all’interno della Cupola, Eleanor si ritrova ora prigioniera nella City, tra le grinfie di Jordan e del Dominante Gabriel Swan, governatore da oltre quindici anni. Il loro scopo è estorcerle importanti informazioni su dove siano nascosti Clare e i Recessivi, ed Eleanor dovrà dimostrare grande forza d’animo e coraggio. Da parte sua, Claire è determinata a liberarla ed è disposta a tutto pur di riuscirci. Anche a partire con l’ambiguo signor Yan per intraprendere un lungo e avventuroso viaggio che li condurrà alla ricerca dei misteriosi Dragoni di Giada, senza i quali non potrebbe mai portare a termine la sua nuova missione. Ma nel Mondo di Fuori si annidano potenti alleati quanto subdoli nemici. E mentre Claire deve decidere di chi fidarsi, e pagarne a caro prezzo le conseguenze, Eleanor lotta duramente per sopravvivere... 


YESTERDAY'S GONE
Capitolo tre
Fanucci | 150 pp. | €4,99 (eBook)
Dopo essersi svegliati in un mondo disabitato, alcuni sopravvissuti vivono rintanati in un albergo, mentre fuori misteriose creature continuano a moltiplicarsi e ad aspettare... Luca è riuscito finalmente a liberare Paola dal sogno che la teneva prigioniera. Ma il ragazzo ha pagato un prezzo molto alto: al suo risveglio, si è ritrovato invecchiato di cinque anni. Nella città di New York, Times Square è una sconcertante e immensa distesa di corpi umani che si sovrappongono. Brent e Luca, stupefatti e frastornati dall’atroce scenario che si presenta davanti ai loro occhi, devono adesso pensare a come fuggire da quest’universo dominato da forze oscure e nemiche. La loro unica speranza per sopravvivere è raggiungere con un traghetto Black Island, dove almeno una parvenza di autorità sta cercando di riorganizzare ciò che resta dell’umanità. Anche se tutto sembra suggerire che il peggio debba ancora arrivare…
Dopo il successo delle prime due stagioni, il terzo appassionante appuntamento con Yesterday’s Gone, un viaggio in uno scenario post-apocalittico alla ricerca di un’umanità perduta. Dove l’ignoto spaventa ma non frena l’istinto alla sopravvivenza.


La nuova collana Gialli TimeCrime
NERO ITALIANO

 
 



Che ne pensate di queste nuove uscite?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...